La Nazionale Italiana Calcio Amputati sul campo del Mapei Football Center

Non solo calcio parlato, ma anche calcio giocato: l’appuntamento di esordio della terza edizione del Festival SportivaMente ha visto una partita di pallone dai significati importanti e soprattutto inclusivi. Si è trattato dell’esibizione della selezione della Nazionale italiana calcio imputati con una rappresentativa degli studenti dell’istituto superiore Baggi di Sassuolo, una iniziativa che ha fatto seguito alla presentazione del libro “Il calcio a modo loro” sempre nella location del Mapei Football Center di Sassuolo, speciale sede messa a disposizione dall’U.S. Sassuolo Calcio che si è confermato un partner di grande spessore per SportivaMente. Con l’arbitraggio di Francesco Gammuto, il tabellino e il risultato dell’incontro sono passati in secondo piano mentre giustamente i riflettori si sono accesi sullo sport che assurge a strumento funzionale come “veicolo” per superare le barriere; ispirandosi al principio di uguaglianza nella diversità e alle abilità differenti.

Da segnalare che durante l’incontro è stato utilizzato uno speciale pallone da calcio, la “Rainball – La Golda” al debutto italiano dopo l’esordio internazionale appena una settimana fa in Inghilterra nello stadio del Watford. E’ un pallone speciale attraverso il quale, su input della fondazione americana The Sound of Goal, si vuole sensibilizzare le squadre di calcio professionistiche e i relativi settori giovanili ad assumere l’impegno ad adottare lo stesso pallone per le partite. La colorazione arcobaleno è finalizzata a questo scopo e la volontà è quella di instillare nei giovanissimi sportivi le idee di rispetto e accettazione della diversità. Con questa sfera si è appunto giocato sul terreno del Mapei Football Center e il pallone e le finalità dell’iniziativa, assieme al simbolico “passaggio” del “Rainball – La Golda” all’evento sassolese del Festival, sono state illustrate a margine della presentazione del volume da Andrea Lari, amministratore delegato di Integritas che affianca The Sound of Goal, in un collegamento Skype internazionale che è stato applaudito dai presenti.

Di seguito la fotogallery dell’evento (Foto Vignoli) e cliccando qui un breve video pubblicato su SassuoloChannel.